ALCASE Italia

ALCASE Italia

per la lotta al cancro del polmone

Non guardare troppo avanti – La storia di Elena

Non guardare troppo avanti – La storia di Elena

Ciao a tutti.
Questo che sto scrivendo vuole essere un post di speranza e incoraggiamento per tutti.

Oggi ho 60 anni e sono stata operata nel 2015 quando ne avevo 53 per un adenocarcinoma polmonare: lobectomia superiore destra.

Nel 2016 sono stata irradiata per recidiva mediastinica e nel 2018 per un nodulo al polmone sinistro.

Oggi sono libera da malattia, pur essendo un 4 stadio metastatico.

Intanto sono passati 7 anni.

Mio figlio (che era la mia più grande preoccupazione quando mi sono ammalata) si è nel frattempo laureato e lavora.

Io allora ero sola; separata, con il mio ragazzo che era partito da poco per andare a studiare in un’ altra città… È stata dura.

Voglio però dirvi di crederci sempre, anche quando la strada è in salita e sembra troppo difficile andare avanti.

Conservare speranza e ottimismo è importante.

Nei momenti difficili procedete ” giorno per giorno” : qualche volta io mi alzavo la mattina e mi dicevo ” il mio orizzonte è solo vivere questa giornata e arrivare a sera nel miglior modo possibile” perché guardare troppo avanti qualche volta mi faceva troppa paura e questo è stato ed è tuttora il mio modo per sconfiggerla perché la paura è il nostro nemico più grande.

Spero che la mia esperienza possa aiutare qualcuno.

Vi abbraccio tutti con amore.

Elena

Dalla Community Facebook di ALCASE “Sconfiggiamo il cancro al polmone

Di |2024-06-02T18:36:18+00:0012 Settembre 2022|Storie di speranza|Commenti disabilitati su Non guardare troppo avanti – La storia di Elena

Scritto da:

Torna in cima