ALCASE Italia

ALCASE Italia

per la lotta al cancro del polmone

Superiorità di Alectinib alla chemio standard nella terapia adiuvante del NSCLC, ALK-positivo

Tra i pazienti con NSCLC resecato ALK-positivo di stadio IB, II o IIIA, l’uso di alectinib come adiuvante ha migliorato significativamente la sopravvivenza libera da malattia rispetto alla chemioterapia a base di platino. Sono questi i risultati preliminari più significativi di un ampio studio internazionale di fase III.

Di |2024-06-02T15:26:37+00:0013 Maggio 2024|Grandi Studi|Commenti disabilitati su Superiorità di Alectinib alla chemio standard nella terapia adiuvante del NSCLC, ALK-positivo

Dimostrata una scarsa correlazione tra endpoints negli studi sul NSCLC metastatico in immunoterapia

L’analisi sopra descritta indica che, almeno per le sperimentazioni con ICIs nel NSCLC metastatico, la risposta globale e la sopravvivenza libera da progressione non possono essere considerati endpoints inequivocabilmente significativi e sostitutivi della sopravvivenza globale.

Di |2024-06-05T14:28:56+00:007 Aprile 2024|Grandi Studi|0 Commenti

Repotrectinib

I dati fino ad ora riportati dallo studio TRIDENT-1 mettono in evidenza l’efficacia e la sicurezza del repotrectinib non solo in pazienti naïve da trattamento o in pazienti pretrattati, ma anche in pazienti con mutazione di resistenza G2032R. Aspettiamo con interesse i prossimi dati intermedi e soprattutto i dati conclusivi di questa sperimentazione previsti per la primavera del 2028.

Di |2024-06-02T15:31:25+00:0015 Febbraio 2024|Grandi Studi|Commenti disabilitati su Repotrectinib

Radioterapia stereotassica in caso di oligoprogressione

Piccolo studio (28 casi di tumore al polmone) con una popolazione di studio disomogenea  (lo standard di cura del NSCLC avanzato include necessariamente una notevole varietà di approcci "standard") e ..., dall'altra parte, una altissima significatività statistica (e clinica) dei risultati, che premiano l'aggiunta della radioterapia stereotassica total body  in caso di progressione (limitata a non più di 5 sedi metastatiche), dopo un trattamento "standard"...

Di |2024-06-02T15:32:00+00:0010 Gennaio 2024|Grandi Studi|Commenti disabilitati su Radioterapia stereotassica in caso di oligoprogressione
Torna in cima