Lo psiconcologo risponde

Lo psiconcologo e il cancro del polmone

Rubrica di supporto di ALCASE Italia a cura della dott.ssa Federica Ruffilli

La dott.ssa Federica Ruffilli, che é stata Responsabile della Struttura Semplice di Psiconcologia presso l’Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori di Meldola (IRST), al momento riveste l’incarico di Alta Competenza Professionale in Psiconcologia all’interno della SSD Cure Palliative, Terapia del dolore e Medicina Integrativa.

Svolge attività di psicologia clinica/psicoterapia con pazienti oncologici e i loro familiari, formazione per il personale sanitario e i volontari e attività di ricerca scientifica in ambito psico-oncologico.

La Psiconcologia si occupa dell’impatto psicologico del cancro sul paziente, i suoi familiari e sui curanti, per aiutare ad affrontare il carico psicologico durante tutte le fasi della malattia e migliorare la qualità complessiva della vita.

Si citano alcune sue pubblicazioni su PubMed, quali
Relazione tra demoralizzazione, ansia, depressione e qualità della vita: uno studio dell’Europa meridionale con pazienti oncologici italiani e portoghesi,
Disagio emotivo dei malati di cancro, stili di coping e percezione dell’interazione medico-paziente,
Ruolo delle variabili psicosociali su nausea e vomito indotti da chemioterapia e correlati alla salute,
Approccio di psicoterapia di gruppo di riorientamento esistenziale per i malati di cancro.

lo psiconcologo risponde

Lo psiconcologo risponde

I quesiti posti agli esperti:

devono essere inerenti il cancro del polmone;

non devono riguardare un caso clinico personale -per il quale occorre invece chiedere un consulto medico al link: https://alcase.it/support/medici-eccellenti/-, ma devono porre una questione di carattere generale che possa essere d’aiuto ad altri pazienti;

non devono essere già stati trattati (verificare i commenti già pubblicati).


Si invita, pertanto, a sottoporre soltanto quesiti coerenti con le tre condizioni su esposte.

Nel caso in cui le domande non rispettino i requisiti succitati, ALCASE non le inoltrerà agli esperti e non risponderà ad eventuali solleciti