ALCASE Italia

ALCASE Italia

per la lotta al cancro del polmone

Confermata la superiorità di lorlatinib su crizotinib

Un'analisi a distanza dello studio CROWN conferma la superiorità dell'inibitore ALK lorlatinib (Lorviqua®️) rispetto a crizotinib (Xalkori®), fornendo benefici sostenuti oltre i tre anni per più della metà dei pazienti che lo assumono. Una delle caratteristiche più sorprendenti di lorlatinib è la sua efficacia contro le metastasi cerebrali, che in passato potevano essere trattate solo con la chirurgia o la radioterapia. Infatti, lo studio evidenzia una completa scomparsa delle metastasi celebrali nel 72% dei pazienti trattati con lorlatinib, mentre solo un paziente ha ottenuto tale beneficio con l’uso di crizotinib.

Confermata la superiorità di lorlatinib su crizotinib2024-06-02T18:32:20+00:00

Ruolo della biopsia liquida nella determinazione delle mutazioni tumorali

Si ricorre alla biopsia liquida per la ricerca delle mutazioni quando non è possibile disporre di tessuto tumorale. È tuttavia preferibile il campione istologico.

Ruolo della biopsia liquida nella determinazione delle mutazioni tumorali2024-06-02T18:42:15+00:00

L’espressione delle mutazioni genetiche può cambiare nel tempo (e come), o ci sono altre spiegazioni per il fenomeno?

Gentile Barbara, qui in basso il link dove può trovare tutti gli studi clinici (per il tumore del polmone) che al momento reclutano pazienti in Italia. In particolare qui trova gli studi clinici per pazienti con mutazione di KRAS. Lo studio numero 2 è proprio diretto a pazienti con kras g12c mutato.

L’espressione delle mutazioni genetiche può cambiare nel tempo (e come), o ci sono altre spiegazioni per il fenomeno?2024-06-02T18:54:13+00:00
Torna in cima